Homepage Notizie

LA GIUNTA REGIONALE DEL VENETO ADOTTA FINALMENTE LA NUOVA PROPOSTA DI PIANO FAUNISTICO VENATORIO REGIONALE 2021/2026

05.07.2021

Nel corso della seduta odierna la Giunta regionale del Veneto, dopo aver ricevuto il previsto parere da parte della Commissione VAS (Valutazione Ambientale Strategica) ha finalmente adottato la nuova proposta di Piano Faunistico Venatorio Regionale 2021/2026 che, una volta approvato dal Consiglio regionale del Veneto diventerà legge che avrà validità almeno per i prossimi cinque anni.

Nel corso della seduta odierna la Giunta regionale del Veneto, dopo aver ricevuto il previsto parere da parte della Commissione VAS (Valutazione Ambientale Strategica) ha finalmente adottato la nuova proposta di Piano Faunistico Venatorio Regionale 2021/2026 che, una volta approvato dal Consiglio regionale del Veneto diventerà legge che avrà validità almeno per i prossimi cinque anni.
La Giunta regionale del Veneto ha finalmente avviato l'iter per l'approvazione di questo auspicato Piano che adesso dovrà affrontare le valutazioni delle varie Commissioni consiliari e poi quelle del Consiglio regionale prima di diventare legge regionale.
Va ricordato che quella adottata dalla Giunta regionale in data odierna è solo una proposta che potrà essere integrata o modificata sia all'interno delle Commissioni che all'interno dell'aula del Consiglio regionale.
L'Associazione Cacciatori Veneti, dopo aver ripetutamente sollecitato l'adozione di questa proposta, plaude alla Giunta regionale per questo primo importante passo compiuto, con l'augurio che il Consiglio regionale possa licenziare celermente un Piano di cui si sentiva la mancanza da diversi anni.
L'Associazione Cacciatori Veneti seguirà attentamente tutte le fasi di valutazione e di approvazione del nuovo PFVR, fornendo il proprio contributo di conoscenze dal punto di vista tecnico, scientifico, legale e legislativo.

on. Sergio Berlato
Presidente dell'Associazione Cacciatori Veneti






NOTIZIA SUCCESSIVA