Associazione Cacciatori Veneti

Mondo venatorio

Associazione venatoria italiana

Associazione Cacciatori Veneti Cani e Caccia

Caccia e pesca

Fucili doppiette sovrapposti

Associazione Regionale Provinciale Ultime Notizie Newsletter Notiziario Veneto Caccia Comunicati Stampa Leggi e Delibere Sentenze Stampati

FORUM ACVDiscussioni di carattere generale ›

Nuova discussione Rispondi
Autore Discussione

venturini
Administrator

144 messaggi

Provenienza:
sede ACV Thiene (VI)
 

Msg privato


Zrenato : allora siamo nella categoria non c''e peggior sordo che non voglia sentire

L'' onorevole Berlato non mi sembra abbia chiesto di andare a comandare in regione .
L''onorevole Berlato ha formalmente invitato i componenti del consiglio regionale a FARCI ANDARE A CACCIA come si puo'' , e l''altra sera a Orgiano l''ha ampiamente dimostrato !!!!!
In alternativa a quando sopra l''On. Berlato ha chiesto la possibilità gli venga dato il compito di risolvere i nostri problemi. Questo lo farebbe GRATUITAMENTE e senza chiedere niente in cambio. Fermo restando che se non riuscirà ad elaborare i provvedimenti che sostiene si possano fare, SI DIMETTE da europrlamentare.
Molte volte l''italiano risulta essere una lingua molto difficile per qualcuno, spero di aver scritto bene e chiaro come e'' la situazione. Se qualcuno ci aggiunge sempre un po'' di suo, rischia di scrivere cose non vere come che Berlato vuol andare a comandare in regione. Se in regione chi dovrebbe legiferare in materia caccia, facesse il suo dovere, l''on. Berlato non avrebbe nessun motivo di entrare nel merito. O sbaglio ?
Perché , vede zrenato, Lei se la prende con l''on. Berlato, che potrebbe essere la soluzione, anziché prenderla con la causa di questa situazione.
Saluti
__________

Postato il : 26/07/2013 18:56:59 

fistaiolo
165 messaggi

Provenienza:
vicenza
 

Msg privato


ZRENATO,ho capito che hai un debole per la donazzan,ma dimmi ,cosa sta facendo in regione per farti andare a caccia.... cosa ti sta difendendo in giunta, per la stagione venatoria... ti dimostra documenti uguali ai nostri dicendoti che siamo in multa, ( multe fantomatiche ) credimi, alla signora o signorina, in questo periodo ho chiesto delle spiegazioni, risposte non le ho mai ricevute, io ho chiesto delle spiegazioni, perchè con il mio voto lei siede in una seggiola si può dire ( DORATA ).... e tu che conosci bene la situazione, dai contro a berlato che mette sul piato il suo posto per fare qualcosa per la caccia e cacciatori, se fossi in te, penserei prima di parlare.... con simpatia fista....
__________
fista

Postato il : 27/07/2013 11:58:47 

guest
No messaggi

Provenienza:

 



Pres. Venturini- fistaiolo discutere con voi non si può siete come abbagliati dal vostro dio quello che dice e fa vi appare come un miracolo la sua parola è verità , come i " Testimoni di Geova " ( con tutto il rispetto della religione )la verità è solo la loro .
certo sarò anche sordo e cieco ma Voi due vedete e sentite a milioni di chilometri.
zrenato

Postato il : 29/07/2013 15:48:41 

roby
24 messaggi

Provenienza:
monte di malo
 

Msg privato


Salve io ho sentito tutto quello che e stato detto a Orgiano io dico una cosa tanti galli su un pollaio litigano e basta e non si fa niente qui si deve fare una cosa sola se si vuole andare a caccia si deve fare una votazione con tutti i cacciatori del veneto e quello che sara più votato tra le diverse associazioni fara il presidente regionale della caccia in veneto per i prossimi 5 anni gli altri a casa tutti.
__________
roby

Postato il : 29/07/2013 20:28:18 

Baghy
305 messaggi

Provenienza:

 

Msg privato


E bravo il nostro roby, certo che scoprire l''acqua calda in estate dev''essere uno sforzo immane, scusa l''ironia ma tu pensi davvero che Carnacina (fidc) possa aderire a questa proposta? pensi davvero che l''arciStorti abbia intenzione di passare la mano a qualcuno del centrodestra? Che l''italGarbuio dopo le sparate populiste del 24 luglio voglia sentirsi emarginato? Infine che l''Anuu e Libera Caccia che di giorno dicono una cosa per poi puntualmente smentirla la notte siano aavv da considerarsi affidabili? Se pensi che tutto ciò sia possibile avviamo da subito le procedure per la consultazione popolare, ma se mi permetti mi sorge un dubbio amletico che sosteneva in un vecchio film Totò, a cosa serve la serva se la serva non serve????????? Baghy
__________
Baghy

Postato il : 30/07/2013 08:55:21 

dvg
137 messaggi

Provenienza:
valdagno
 

Msg privato Website


Ma la petizione di firme che è stata raccolta è andata nel dimenticatoio?

__________
dvg

Postato il : 30/07/2013 09:31:54 

villadiego
103 messaggi

Provenienza:

 

Msg privato


Per zrenato. Forse noi saremmo abbagliati dal nostro dio, ma è l''unico che si è messo in discussione e l''unico che rinuncierebbe alla poltrona per farci andare a caccia come tre anni fa, ma a te non basta forse sei tu che senti a chilometri o molto probabilmente fai solo caccia con il cane e del resto non te ne frega una mazza, ma in giro esistono cacciatori che fanno caccia di selezione e caccia alla migratoria, se invece non vai solo con il cane ma fai anche dell''altro vuol dire che sei mazochista perché per non capire la trappola di Orgiano, non capire che tutti gli altri ditigenti, a parte il responsabile italcaccia che ha detto che si possono fare le deroghe, hanno preso delle sonore batoste perché sono stati smentiti alla grande, bhe oltre a essere cieco e sordo sei assuefatto dalle loro inutili chiacchere
__________

Postato il : 30/07/2013 10:18:04 

fistaiolo
165 messaggi

Provenienza:
vicenza
 

Msg privato


ZRENATO,ascolta un pò.... mi sono informato e ho saputo che sei iscritto con acv... non ci credevo.... abbandona la nostra associazione e vai dare mano ai parassiti ( e senza offendere gli animaletti in questione ) della federcaccia, che quello è il posto per persone come te.... insieme all''amico ( TUO ) bonavigo..... per quanto riguarda ( IL DIO BERLATO ) magari lo fosse, così con un colpo di bachetta farebbe sparire per prima i sapientoni come tè.... tanti auguri.... fista....
__________
fista

Postato il : 30/07/2013 12:04:00 

gianni6
94 messaggi

Provenienza:
thiene
 

Msg privato Website


ecco cosa ho trovato se qualcuno avesse ancora dei dubbi sull''incompetenza di stivalUna vittoria importante sulla caccia in deroga
Tweet
L’europarlamentare leghista Giancarlo Scottà (in foto) ha presentato, lo scorso giugno, una serie di interrogazioni alla Commissione europea, sull’annosa questione delle cacce in deroga, su indicazioni di Italcaccia Veneto

30/07/2013 Invia email Stampa articolo
Una vittoria importante sulla caccia in deroga
L’europarlamentare leghista Giancarlo Scottà (in foto) ha presentato, lo scorso giugno, una serie di interrogazioni alla Commissione europea, sull’annosa questione delle cacce in deroga, su indicazioni di Italcaccia Veneto. Come è noto infatti, la posizione dell’Europa è quella di sanzionare le regioni italiane che autorizzano la caccia in deroga a specie protette. In risposta alle interrogazioni parlamentari di Scottà, però, per la prima volta si è assistito a un drastico ridimensionamento delle pretese europee, visto che la Commissione ha esplicitamente riconosciuto che, se le deroghe sono applicate disponendo di dati adeguati e pertinenti, sono coerenti con la direttiva comunitaria. “Una grande vittoria per tutti i cacciatori”, ha commentato Italcaccia in un comunicato, “Questo nostro fondamentale lavoro fatto insieme all’onorevole Giancarlo Scottà mette definitivamente fine a tutte le sterili bugie messe in giro a doc da chi sosteneva che le deroghe nella nostra Regione sono illegittime e sancisce la possibilità di applicazione delle cacce in deroga nella nostra Regione nel pieno rispetto della normativa comunitaria e senza che qualche ambientalista-animalista faccia terrorismo psicologico parlando di false sanzioni. Questo nostro grande impegno spiana la strada alla Regione Veneto, che potrà dare il via all’applicazione delle cacce in deroga, dando così una risposta positiva a tutte quelle migliaia di cittadini cacciatori che sarebbero stati privati di una caccia tradizionale e di un diritto, andando a salvaguardare le migliaia di posti di lavoro collegati al mondo venatorio in un momento economico così grave. Un grande ringraziamento all’onorevole Giancarlo Scottà che si è messo a disposizione e che senza alcuna promessa ha lavorato e sta lavorando per garantire il rispetto delle nostra storia-cultura e tradizione venatoria”.



__________

Postato il : 30/07/2013 20:43:50 

SERGIOBERLATO
Moderatore

378 messaggi

Provenienza:
sede ACV Thiene (VI)
 

Msg privato Website


Il documento di Garbujo ( ex Liberacaccia, ex ACV ed ora rappresentante di poco più di 500 iscritti in tutta la regione del Veneto) è stato pubblicato dal sottoscritto durante l''incontro di Orgiano ed è tuttora pubblicato sul sito web dell''ACV-CONFAVI, assieme a qello dell''avv. Bana, past president ANUU.
In entrambi i documenti si conferma che è possibile applicare il regime di deroga in Veneto, nel pieno rispetto delle Direttive comunitarie che sono rimaste invariate dal 1979 ad oggi.
Stival e la Donazzan vengono quindi platealmente smentiti non solo dal sotto scritto e dall''Unione europea, ma anche da autorevoli esponenti del mondo politico ed associativo.
__________
Sergio Berlato

Postato il : 31/07/2013 10:35:17 

villadiego
103 messaggi

Provenienza:

 

Msg privato


Per l''onorevole. Questi come al solito arrivano dopo tre anni scoprono l''acqua calda, e sai cosa accadrà? Andrà a finire che se inseriranno le deroghe andranno in giro per il Veneto a dire che è stato merito loro e che Berlato ha sempre parlato ma non ha mai fatto un c.... .Non sarebbe giusto nei confronti di tutti i cacciatori che credono nell''operato di acv ma bisognerebbe lasciare tutti nella m.... e aspettare le elezioni, a costo di andare a caccia con la fionda
__________

Postato il : 31/07/2013 10:46:38 

uncacciatore
32 messaggi

Provenienza:
Sossano
 

Msg privato


Io c''ero ad orgiano.
Come z-renato né ho visti molti. E ci ho pure discusso senza sucesso.
La cosa triste è che questi (in maggioranza federcacciatori) sono i primi ad andare a finchi e fiste!
Ho spiegato loro che Berlato l''ho visto quando andava dieci forse 15 anni fa in giro per pizzerie e trattorie ad incontrare cacciatori e dire che si potava ritornare a sparare a finchi e fiste. Allora nessuno ci credeva, federcaccia imperava e raccontava a tutti i tesserati che erano finiti i tempi di finchi e fiste.
Ebbene Berlato ha dimostarto con i fatti che volere è potere. E'' riuscito a mantenere quello che prometteva perchè ci credeva!!
Ci ha fatto sparare a finchi montani frosoni fiste!!
caro z-renato e tutti quelli come te, Sergio Berlato può non piacere per il suo modo di fare e per me non è un dio ma è l''unico politico che per la nostra passione ci stà mettendo la faccia e ad orgiano ci ha messo anche la poltrona. E lo fa con passione e con dati alla mano mica con chiacchere.
E la situazione mi sembra oggi come 15 anni fa.
Berlato che dice che si può tornare a cacciare finchi e fiste e la solita federcaccia che dice che è finito il tempo per queste specie.
È palese l''incompetenza di stival ma direi soprattutto la paura e la non volonta di fare.
Volonta di fare che invece ha alla grande,per nostra fortuna, Sergio Berlato.
Ricordate z-renato e soci che volere è potere. Stival visto che non c''eri ad orgiano ti informo che ha detto chiaramente che le deroghe non si possono fare. questo mi sembra sia chiaro no? Berlato invece dice che si possono fare. E lo dimostra con carte alla mano. Dunque dimostra volonta di fare e ti ricordo che ha già dimostarto con i fatti che quello che dice mantiene.
mi viene da chiedermi e da chiederti: ma tu chi sosterresti a rappresentare e diffendere la nostra passione se non uno come Sergio Berlato?
forse il presidente regionale di federcaccia il leghista tosi?
Davvero non c''è peggior sordo di chi non vuol sentire.
__________
Renato

Postato il : 31/07/2013 11:50:01 

gianni6
94 messaggi

Provenienza:
thiene
 

Msg privato Website


Thiene, lì 23 luglio 2013 <br><br>Cari Presidenti, <br>chi era presente all’incontro tenutosi giovedì 4 luglio u.s. al VIEST Hotel di Vicenza avrà potuto constatare la figuraccia rimediata da alcuni dirigenti venatori venuti appositamente a quella riunione per contestare pretestuosamente l’operato dell’Associazione Cacciatori Veneti-CONFAVI e dell’on. Sergio Berlato.<br>Possiamo affermare, senza timori di smentite, che l’unico risultato ottenuto da quei dirigenti è stato quello di coprirsi di ridicolo, dimostrando tutta la loro malafede e la loro impreparazione.<br>Non sarà sfuggita a nessuno la provocazione fatta da uno di questi dirigenti che ha sfidato l’on. Sergio Berlato, invitandolo ad un confronto pubblico con l’assessore regionale Stival.<br>E’ di tutta evidenza che quei dirigenti, su mandato dei loro referenti politici, hanno architettato questa trappola non certo per sapere la verità sulle cause che hanno portato la caccia in Veneto a versare nelle situazioni penose che tutti noi conosciamo ( cause da loro ben conosciute e che sono state illustrate anche in Fiera a Vicenza in occasione dell’incontro pubblico del 15 dicembre 2012, con documentazione tutt’ora pubblicata sul sito web della nostra Associazione che nessuno ha saputo smentire).<br>L’obiettivo politico che si sono prefissati questi personaggi è quello di contestare pubblicamente e platealmente l’on. Sergio Berlato, indipendentemente da quello che dirà nel corso dell’incontro, per poi far uscire sulla stampa la notizia che l’on. Sergio Berlato è stato contestato dai cacciatori.<br>L’on. Sergio Berlato, pur nella piena consapevolezza della trappola che gli è stata preparata, ha deciso, com’era facilmente prevedibile per chi ben lo conosce, di non sottrarsi alla sfida e di partecipare all’incontro pubblico che si terrà ad Orgiano la sera del 24 luglio p.v..<br>Pur conoscendo le capacità dell’on. Sergio Berlato di combattere senza timori anche da solo e di fronte a chiunque, l’Associazione Cacciatori Veneti-CONFAVI ha deciso di non lasciare l’on. Sergio Berlato da solo a combattere nella trappola che gli è stata preconfezionata.<br>L’Associazione Cacciatori Veneti-CONFAVI ha deciso di chiamare a raccolta tutti i propri associati per andare ad Orgiano a sostenere l’on. Sergio Berlato, anche per avere il piacere di assistere ad una battaglia che sarà sicuramente molto divertente.<br>Invitiamo quindi tutti i nostri presidenti a mobilitarsi per convocare tutti i nostri associati alla riunione che si terrà mercoledi 24 luglio p.v. ad Orgiano (VI) a partire dalle ore 20,00 presso i capannoni della sagra.<br>Certi che comprenderete l’importanza di una folta partecipazione dei nostri associati a questo incontro di Orgiano, Vi invitiamo a mobilitarVi nel modo più celere ed efficace, in modo da assicurare la presenza del maggior numero possibile dei nostri associati.<br><br>Confidando nelle Vostre ben note e collaudate capacità organizzative, Vi porgiamo cordiali saluti.<br>Maria Cristina Caretta – Presidente regionale ACV-CONFAVI <br>Umberto Venturini – Presidente provinciale ACV-CONFAVI Vicenza<br>Massimo Moranduzzo – Presidente provinciale ACV-CONFAVI Verona<br>Gianfranco Vezzaro – Presidente provinciale ACV-CONFAVI Padova<br>Gianantonio Bona – Presidente provinciale ACV-CONFAVI Belluno<br>Lorenzo Monesi – Presidente provinciale ACV-CONFAVI Rovigo<br>Massimo Parravicini – Presidente provinciale ACV-CONFAVI Venezia<br>Gianni Capraro – Presidente provinciale ACV-CONFAVI Treviso<br><br>Per qualsiasi informazione Vi invitiamo a rivolgerVi alla Segreteria regionale ACV-CONFAVI tel. 0445 367864.<br><br>


__________

Postato il : 31/07/2013 12:54:19 

gianni6
94 messaggi

Provenienza:
thiene
 

Msg privato Website


concordo pienamente con uncacciatore per difendere la caccia ci vuole un CACCIATORE come SERGIO BERLATO per difendere la caccia bisogna conoscerla e amarla ciò che non può fare uno come stival che non sa niente

__________

Postato il : 31/07/2013 12:57:59 

guest
No messaggi

Provenienza:

 

Website


Sig. uncacciatore ero presente ad Orgiano. Mi ripeto per l''ennesima volta che non sono mai stato iscritto a federcaccia ed ho già pubblicato in questo forum il mio numero di tessera A.C.V. ed è per questo che QUALCHE VOLTA mi permetto di dissentire dall''operato dell''Onorevole e le dirò di più e sono convinto che se non ci fosse stato negli anni scorsi in Veneto Berlato le caccie in deroga sarebbero state un miraggio. Ma una cosa non riesco ancora a digerire : la scelta di Berlato ad andare in Europa lasciandoci nella c...a. E'' inutile che adesso voglia prendere in mano la situazione in Veneto non lo può fare c''è già chi si occupa di caccia " anche se incompetente " e credo che Stival non intenda farsi aiutare e se siamo in questa situazione lo dobbiamo anche alla signorina Donazzan che non si è mai opposta essendo stata eletta con i voti dei cacciatori . grazie zrenato

Postato il : 31/07/2013 14:42:24 
 

Precedente « 1 [ 2 ] » Successivo

Nuova discussione Rispondi

 

New PostsNuovi Messaggi No New Posts Nessun Nuovo Messaggio Forum Locked Forum bloccato Password Protected Protetto da Password

 

 
TESSERAMENTO 2020
Mercatino
Iscriviti alla NewsLetter
ACV Forum
Le ricette del carniere
ACV Gallery FOTO e VIDEO
Cerca Nel Sito
Mappa Del Sito
Links Utili

 

Visita i siti di:
Sergio Berlato





 
Associazione Cacciatori Veneti
Via Francesco Foscari, 8 - 36016 Thiene (Vicenza) - P. Iva 93001850242
Tel. 0445 367864   Fax. 0445 379119   info@associazionecacciatoriveneti.it  |  Cookies Policy
Created by
WildWeb