Associazione Cacciatori Veneti

Mondo venatorio

Associazione venatoria italiana

Associazione Cacciatori Veneti Cani e Caccia

Caccia e pesca

Fucili doppiette sovrapposti

Associazione Regionale Provinciale Ultime Notizie Newsletter Notiziario Veneto Caccia Comunicati Stampa Leggi e Delibere Sentenze Stampati

FORUM ACVDiscussioni di carattere generale › 100/100 Contro le cene dei cacciatori.

Nuova discussione Rispondi
Autore Discussione

Bekea
168 messaggi

Provenienza:
quinto
 

Msg privato

100/100 Contro le cene dei cacciatori.
Castelcucco - E’ stata guerriglia dalle 21 alle 23 di venerdì 1 luglio, davanti alla trattoria Da Besse dove era in corso una cena sociale dei cacciatori. Centopercentoanimalisti ha presidiato il locale dalle 21 alle 23 con lancio di petardi e fumogeni e cori contro le doppiette. Il rumore fatto dagli animalisti ha attirato l’attenzione di alcuni residenti ed si è scatenato lo scambio feroce di battute e sfottò. I cacciatori si sono barricati nella trattoria. Sul posto per tentare di sedare gli animi sono arrivati carabinieri e agenti della Digos. Identificati tutti gli animalisti. P.S. articolo tratto dalla tribuna di Treviso.

__________
Bekea

Postato il : 07/07/2011 22:16:08 

botahv79
116 messaggi

Provenienza:
Verona
 

Msg privato


Attilio, non credere a certe cazzate.
Io alla cena c''ero, erano una decina di deficenti fuori dal locale, han fatto il solito casino con insulti e cazzate vcarie e se ne sono andati.
Noi eravamo in 25 e belli tranquilli abbiamo mangiato dentro al ristorante.Se legge l''alrticolo sulla tribuna di oggi, vedrai che cavolate ha scritto la giornalista.C''erano sia le forze dell''ordine che la digos ed e'' stato tutto super tranquillo.Altro che scontri e guerriglia, i petardi manco c''erano, fidati.
Un abbraccio Mirco.
__________
ACV San Bonifacio

Postato il : 03/07/2011 10:55:15 

Bekea
168 messaggi

Provenienza:
quinto
 

Msg privato


Mirco, la storia la sò tutta,dopo la telefonata a Rudi, però resta il fatto. Che questi personaggi possono fare sempre quello che vogliono e offendere chi non la pensa come loro, questa non è democrazia, questo è in sintesi il discorso.Che questi pesonaggi trovino sostegno mediatico nelle dichiarazioni di un ministro come la Brambilla, e la Martini è molto preoccupante, specialmente per tutti noi cacciatori. Perciò è meglio che questi avvenimenti trovino la piu alta diffusione e condivisione da parte della nostra categoria. Ciao Bekea.
__________
Bekea

Postato il : 03/07/2011 11:51:22 

botahv79
116 messaggi

Provenienza:
Verona
 

Msg privato


su questo non vi è il minimo dubbio, lo sai che la penso esattamente come te.Se proviamo a farla noi una cosa del genere il pda lo vediamo nel 2034.
__________
ACV San Bonifacio

Postato il : 03/07/2011 16:13:56 

botahv79
116 messaggi

Provenienza:
Verona
 

Msg privato


questo e'' dal Gazzettino di oggi:

CASTELCUCCO Fumogeni e slogan all’esterno della trattoria: intervengono carabinieri e polizia
Protesta animalista all’ora di cena
Preso di mira un gruppo di cacciatori che banchettava
Domenica 3 Luglio 2011,
Per 100%Animalisti è stato un «assedio»; per loro, i cacciatori invece una «festa». Di certo comunque si è trattato di una manifestazione rumorosa che l''associazione ha messo in atto davanti alla trattoria Da Besse a Castelcucco dove si stava tenendo una cena organizzata da gruppi di cacciatori di Castelfranco, Jesolo e altre zone. Dalle 21 alle 23, un buon numero di attivisti animalisti, ha presidiato il locale, noto per la sua cucina a base di cacciagione, issando certelli, intonando cori da stadio con fumogeni ed altro per protestare contro "una cena sociale a base di cadaveri di Anatre e altri Animali ammazzati" sotto gli occhi dei carabinieri di Asolo, Crespano e uomini della Digos.
Al termine la soddisfazione dei manifestanti: «I militanti hanno urlato contro di tutto, ma nessuno dei cacciatori ha avuto il coraggio di mostrarsi, confermando così la loro natura di assassini vigliacchi, capaci di sparare ad animali indifesi. Qualche screzio solo con alcuni villici locali, presenti per caso, che non gradivano (o non capivano) la protesta; la presenza di Carabinieri e Digos li ha salvati da contatti ravvicinati. I cacciatori hanno subito a testa china, e il momento conviviale, è diventato per loro occasione di paura e vergogna».
Dal canto suo il titolare del ristorante, Renzo Reginato spiega: «Sembrava di essere dentro un film, ci siamo divertiti parecchio. Loro fuori che urlavano e noi dentro che si mangiava tranquilli. Sì, è stata una sorpresa, è la prima volta che succede e poi ad una certa ora tutto si è calmato. Loro da fuori hanno provocato ed offeso parecchio, ma dentro nessuno ha risposto. Ho avuto anche l''impressione che cercassero lo scontro, ma noi non ci siamo lasciati influenzare ed abbiamo continuato a passare una serata in allegria. La presenza dei carabinieri ha impedito qualche eccesso. Diciamo che è stata una serata diversa». Paolo Mares, sindaco di Castelcucco spiega: «È stata una situazione nuova per noi ed in paese ne parlano. Certo che con quel comportamento, se prima c''era qualcuno che poteva mettere in dubbio l''attività di caccia, ora è in piena sintonia con i cacciatori. Mi risulta che siano stati presi a maleparole anche semplici cittadini che si sono recati lì solo per curiosità. Un comportamento che non è piaciuto».

__________
ACV San Bonifacio

Postato il : 03/07/2011 19:03:30 

office
4 messaggi

Provenienza:
padania
 

Msg privato


stanno facendo l effetto contrario fanno ridere più gente li vede e li ascolta più viene leggittimata l attività venatoria! sono degli squadristi anarchici di merda, che vivono in città in gabbie di cemento e vogliono venire a comandare a casa nostra! maledetti siete bravi ad agire in gruppo fascisti! io vi conosco siete solo 4 mandrocchi cittadini impotenti ridotti alla droga e al alcool ignoranti! 100% cacciatore!
__________
veneto nassion!

Postato il : 03/07/2011 22:14:45 

simogru
362 messaggi

Provenienza:
grumolo delle abbadesse
 

Msg privato


più loro si incazzano, e più noi ci divertiamo...agli occhi degli indifferenti, chi secondo voi, sono apparsi gli squilibrati, e chi gente pacifica e civile? questo é essere cacciatori. viva la caccia
__________
simogru

Postato il : 07/07/2011 22:16:08 
 

Precedente « [ 1 ] » Successivo

Nuova discussione Rispondi

 

New PostsNuovi Messaggi No New Posts Nessun Nuovo Messaggio Forum Locked Forum bloccato Password Protected Protetto da Password

 

 
TESSERAMENTO 2020
Mercatino
Iscriviti alla NewsLetter
ACV Forum
Le ricette del carniere
ACV Gallery FOTO e VIDEO
Cerca Nel Sito
Mappa Del Sito
Links Utili

 

Visita i siti di:
Sergio Berlato





 
Associazione Cacciatori Veneti
Via Francesco Foscari, 8 - 36016 Thiene (Vicenza) - P. Iva 93001850242
Tel. 0445 367864   Fax. 0445 379119   info@associazionecacciatoriveneti.it  |  Cookies Policy
Created by
WildWeb